Interventi

capodanno 2

31.12.2006
Al rientro da Ascona il secondo allarme. All’una e trentasei è giunta una richiesta di intervento da Tegna, per una casa la cui tromba delle scale era invasa dal fumo. Sul posto un nucleo di militi equipaggiato con apparecchi di protezione della respirazione è entrato nella casa e ha individuato il focolaio dell’incendio nella lavanderia. Le fiamme si sono sviluppate in un’asciugatrice, andata distrutta, e si sono propagate alla biancheria e ai mobili. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri, che hanno in seguito provveduto a ventilare tutta la casa per evacuare i fumi, utilizzando le apparecchiature a disposizione del Corpo. Nessun danno alle persone. Anche qui presente una pattuglia della Polizia Cantonale.






torna indietro

Top