Interventi

Incidente della circolazione

02.09.2008
Questa sera, poco prima delle 20.30, una vettura con targhe ticinesi proveniente da Bellinzona che circolava in direzione di Locarno è uscita di strada nel tratto di fronte all’aeroporto di Magadino. Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà appurare la conducente, sola in auto, ha perso il controllo del veicolo ed ha urtato il guard rail che separa la corsia di marcia dalla ciclopista. In seguito all’urto la vettura si è rovesciata su un fianco, fermandosi di traverso sulla carreggiata. Sul posto sono intervenuti i nove militi del picchetto del Corpo Civici Pompieri Locarno, con un’autobotte, il veicolo per il soccorso stradale, un veicolo leggero e l’auto comando. Dopo aver assicurato il veicolo per impedire che eventuali movimenti potessero causare ulteriori danni alla persona imprigionata, i soccorritori del SALVA, in collaborazione con i pompieri, hanno provveduto ad estrarre il paziente dall’auto con tutte le precauzioni del caso, e provveduto poi al suo trasporto in ospedale. La Polizia Cantonale ha provveduto ai rilievi del caso e a dirigere il traffico, gravemente perturbato in quanto la strada cantonale è stata completamente sbarrata per il tempo necessario ad effettuare la disincarcerazione del paziente. Appena possibile una corsia è stata riaperta al traffico. I pompieri sono rimasti sul posto fino alla rimozione del veicolo incidentato e hanno provveduto alla pulizia del campo stradale dai liquidi inquinanti.






torna indietro

Top