Interventi

Incendio sui Monti di Comino

26.10.2008
Terzo intervento per i militi del Corpo Civici Pompieri Locarno, questa volta allarmati per l’incendio di una stalla sui Monti di Comino, nelle Centovalli. L’allarme è giunto poco dopo le 16.45: una telefonata segnalava le fiamme. Diverse le difficoltà che sono state affrontate ancor prima di arrivare a combattere il fuoco: visto l’orario e la nebbia, non è stato possibile organizzare un trasporto con elicotteri di uomini e materiale, e i pompieri hanno utilizzato la funivia partente da Verdasio ed in seguito, giunti a quota 1150 m.s.m., spostarsi a piedi per circa un quarto d’ora fino al luogo del sinistro, portando a spalla il materiale. Assieme a sei militi del picchetto di Locarno si sono recati sul posto nove pompieri del Corpo pompieri di montagna Melezza e due agenti dei Reparti Mobili della Polizia Cantonale. Le fiamme sono state domate dopo circa un’ora. Gravi i danni alla stalla colpita dal sinistro, con il crollo del tetto. Il lavoro dei pompieri ha permesso di salvare la stalla contigua. I militi di Locarno sono rientrati in deposito verso le 20.45, mentre sul posto sono rimasti, per terminare i lavori di spegnimento, i pompieri di montagna. Non vi sono stati feriti e il tempo umido ha impedito che i prati adiacenti alle stalle colpite prendessero fuoco a causa delle scintille sprigionatesi dal tetto in fiamme. Ignote le cause del sinistro, per appurare le quali la Polizia Cantonale ha effettuato i controlli del caso.






torna indietro

Website by Redesign
Top