Interventi

Gli interventi della giornata

25.12.2008
Quest’oggi il picchetto del Corpo Civici Pompieri Locarno è stato sollecitato in tre diverse occasioni per altrettanti interventi. Primo allarme verso le dieci, ad Ascona. A seguito dell’affondamento di una chiatta nei pressi del lungolago, l’olio fuoriuscito dalle apparecchiature che si trovavano sull’imbarcazione si sono riversate nel porticciolo in fondo al Lungolago Motta. I pompieri, intervenuti con un’imbarcazione, il veicolo anti inquinamento e veicoli leggeri, hanno provveduto a stendere uno sbarramento galleggiante ed in seguito a recuperare i liquidi inquinanti dalle acque del lago. Sul posto due agenti del Posto di Polizia Misto di Ascona. Secondo intervento nel primo pomeriggio, per l’entrata in servizio dell’allarme automatico dell’autosilo di Brione sopra Minusio. I militi si sono recati sul posto con un’autobotte e un veicolo di primo soccorso. Una volta effettuato i controlli del caso, senza fortunatamente rilevare incendi, l’impianto è stato ripristinato. Ultimo intervento della giornata per l’incendio di una canna fumaria in via dei Colli a Minusio. L’allarme è giunto alle 19.45. Giunti sul posto con il pacchetto di spegnimento composto da un’autobotte, un veicolo di primo soccorso e un’autoscala, i pompieri sono intervenuti equipaggiati con l’equipaggiamento di sicurezza anti caduta e hanno provveduto a raffreddare la canna fumaria. Limitatissimi i danni.






torna indietro

Top