Interventi

Inquinamento stradale sulle vie di Locarno Monti

15.06.2010
La perdita di carburante da un’autogrù durante il trasferimento verso il cantiere in via Patocchi ha costretto il picchetto del Corpo Civici Pompieri Locarno ad un lungo e faticoso lavoro da questa mattina. L’allarme è giunto in deposito verso le 7.30, e i lavori si sono conclusi alle 16.30, con il ripristino dei veicoli e la pulizia del materiale. I fatti. Per cause sconosciute, il pesante automezzo ha perso carburante su via ai Monti, perdita che si è estesa su via del Tiglio, via Tre Tetti per concludersi, come accennato, in via Patocchi. Il conducente si è accorto dell’accaduto ed ha immediatamente allarmato la Polizia. Nel frattempo la pioggia ed il traffico hanno esteso l’inquinamento su via alla Basilica, quasi fino all’altezza del Santuario della Madonna del Sasso e su via ai Monti all’altezza dell’Osservatorio Meteorologico. Complessivamente sono risultati colpiti circa quattro chilometri di strada. I pompieri sono intervenuti con il veicolo antinquinamento e alcuni veicoli leggeri, e con il picchetto rinforzato, vista l’ampiezza dell’evento. In tutto hanno lavorato una decina di militi, che hanno sparso sul carburante le apposite polveri assorbenti, in seguito recuperate con l’ausilio della scopatrice dell’Ufficio Tecnico Comunale di Locarno, intervenuta in appoggio ai pompieri, il cui lavoro non è stato semplificato dalla pioggia incessante che ha disturbato non poco i militi in azione. Sul posto una pattuglia del Reparto Mobile Sopraceneri della Polizia Cantonale, per i rilevamenti di legge. Agenti della Polizia Comunale di Locarno hanno provveduto chiudere le vie interessate dall’inquinamento, per permettere i lavori di pulizia. Traffico quindi perturbato dalle deviazioni messe in atto fin verso mezzogiorno e mezza.






torna indietro

Top