Interventi

Incendio a Crana

01.10.2010
Questa notte, verso le 3, un violento incendio è scoppiato a Crana, comune di Onsernone. Le fiamme hanno completamente distrutto una casa. Sono intervenuti il Corpo pompieri Onsernone con 8 militi e un mezzo, e il Corpo Civici Pompieri Locarno con il picchetto rinforzato di 10 uomini con 2 autobotti, un veicolo di primo intervento, un veicolo di trasporto con un carro a naspo di tubi e l’auto comando. Giunti sul posto le fiamme avevano già causato il crollo del tetto. I pompieri hanno steso un impianto di spegnimento con condotte ad acqua e schiuma partendo dalle autobotti facenti capo ad un idrante. Il luogo del sinistro distante circa 150 metri dalla strada ha causato la stesura di condotte per circa 800 metri, per un totale di 5 condotte di spegnimento. Le fiamme sono state messe rapidamente sotto controllo, essendo la casa colpita dal sinistro isolata. I pompieri di Locarno hanno ripiegato il materiale e sono rientrati in deposito verso le 8.30, mentre sul posto sono rimasti i militi del Corpo Valle Onsernone, che hanno proseguito i lavori di spegnimento dei focolai rimasti sotto le macerie. Come detto i danni sono ingentissimi. Della casa, costruita su tre piani, è rimasto solo una parte del piano terreno, mentre il resto dei piani e il tetto sono crollati. Fortunatamente non si lamentano feriti, né tra gli occupanti dell’abitazione, fuggiti in tempo, né fra le forze di intervento. Sconosciute al momento le cause del sinistro, sulle quali cercherà di far luce la Polizia Scientifica, attesa posto in mattinata. Sul posto è intervenuta una pattuglia del Reparto Mobile del Sopraceneri della Polizia Cantonale.






torna indietro

Website by Redesign
Top