Interventi

Incendio di bosco in Val Onsernone - aggiornamento 5

24.07.2013
I lavori di spegnimento sono continuati con i voli di un elicottero, ma vista la staticità della situazione (fiamme apparentemente spente dai lanci di acqua che riprendevano con il trascorrere del tempo), due funzionari della Sezione forestale sono saliti in quota a piedi per effettuare una ricognizione sul terreno. Il sopralluogo ha permesso di trovare un’area nei pressi dell’incendio atta all’atterraggio di un elicottero. Immediatamente sono state quindi prese le misure per iniziare la lotta alle fiamme da terra, operazione molto più efficace. Attualmente stanno operando sul posto i pompieri del Corpo pompieri Val Onsernone che si occupano della sicurezza e dell’approvvigionamento idrico della piazza elicotteri sulla strada cantonale dopo Loco. In quota sono stati portati i pompieri di montagna del Corpo pompieri Melezza e alcuni militi della Sezione montagna del Corpo civici pompieri Locarno, oltre a due vasche da 1000 litri ciascuna. Lo spegnimento è proseguito quindi fino a questa sera alle 20.30 con il lavoro da terra effettuato con soffiatori, rastrelli e pale e con i sacchi acqua a spalla. I pompieri hanno operato sul costone verso Loco, preponderantemente roccioso, e alla testa del fuoco. Il lato verso Locarno è quello che ha sempre dato meno problemi, e la situazione su questo fronte non dà particolari problemi. Al termine della dura giornata di lavoro la situazione è momentaneamente più tranquilla delle precedenti giornate. Nonostante ciò, è previsto di riprendere le operazioni domani mattina, e proseguire per tutta la giornata fino ad aver ragione definitivamente dell’incendio






torna indietro

Top