Interventi

Incendio a Cavigliano - aggiornamento

19.03.2014
Questa mattina la situazione a Cavigliano era normale: dai controlli effettuati non risultano fiamme o fumo nella zona colpita dall’incendio di martedì. I pompieri hanno provveduto a ritirare il dispositivo di spegnimento posato in quota. L’incendio ha colpito una superficie di circa 20 ettari. Nessuno dei diversi rustici presenti nella zona è stato toccato dalle fiamme; danneggiate unicamente alcune baracche e diroccati. L’intervento ha impegnato complessivamente a rotazione una cinquantina di pompieri appartenenti al Corpo Pompieri Montagna Melezza, alla Sezione Montagna e ai militi urbani del Corpo Civici Pompieri Locarno. Sono intervenuti due elicotteri di ditte ticinesi, ai quali si è aggiunto un Super Puma delle Forze Aeree Svizzere decollato mercoledì mattina da Alpnach, e che rientrerà oggi in giornata dopo aver effettuato gli ultimi controlli dall’altro. A causa del rischio che raffiche di vento riattizzino eventuali focolai, la zona resterà comunque monitorata almeno fino all’arrivo delle piogge previste nei prossimi giorni. Sulle cause del sinistro la Polizia Cantonale sta effettuando le indagini del caso.






torna indietro

Website by Redesign
Top